Per concludere il 2017, la classifica dei libri più venduti nel mondo torna negli Stati Uniti alla scoperta dei libri più letti nel mese di dicembre.
I lettori americani hanno apprezzato soprattutto The Rooster Bar di John Grisham, il nuovo romanzo del maestro del legal thriller. Al secondo posto della classifica troviamo invece il conclamato successo internazionale di Dan Brown, Origin, in cima alle vendite anche in Svizzera a ottobre 2017. A chiudere il podio è un altro ritorno, quello della poetessa canadese di origini indiane Rupi Kaur con la sua nuova raccolta di poesie intitolata The Sun and her Flowers.

1. The Rooster Bar, di John Grisham

 

I protagonisti del nuovo thriller di John Grisham sono tre studenti di legge.
Mark, Todd e Zola hanno scelto di studiare giurisprudenza per cambiare il mondo, per renderlo un posto migliore. Arrivati ormai al terzo anno, i tre amici si rendo conto però di essere stati ingannati e truffati. Tutti si sono pesantemente indebitati per frequentare quello che è in realtà un istituto di quart’ordine, così mediocre che chi vi si è formato riesce a stento a superare l’esame da avvocato, figuriamoci a trovare un buon lavoro. Quando scoprono che la loro scuola è solo un anello di una catena che arriva fino al proprietario di un fondo speculativo newyorkese, che possiede anche una banca specializzata in prestiti d’onore agli studenti, i tre capiscono di essere vittime di una truffa: The Great Law School Scam.
C’è però una via d’uscita: forse è possibile liberarsi dall’enorme debito, smascherare la banca e la truffa, e fare anche qualche soldo nel processo. Per farlo, però, i tre studenti, dovrebbero per prima cosa lasciare la scuola, ma sarebbe sciocco farlo a pochi mesi dal diploma… o forse no?

2. Origin, di Dan Brown

 

L’ultimo romanzo di Brown attraversa i recessi più oscuri della storia e della religione e guida i lettori tra forze occulte, crimini mai sepolti e fanatismi sempre nuovi insieme al protagionista Robert Langdon.
Professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, egli è stato invitato all’avveniristico museo Guggenheim di Bilbao per assistere a un evento unico: la rivelazione che cambierà per sempre la storia dell’umanità e rimetterà in discussione dogmi e principi considerati fino ad allora certezze granitiche. A spalancare le porte di un futuro tanto prossimo quanto sconvolgente dovrebbe essere Edmond Kirsch, ex studente nonché amico di Langdon, ora celebre in tutto il mondo per le innovazioni tecnologiche d’avanguardia, le azzardate previsioni e il cinico ateismo.
Langdon e centinaia di altri ospiti sono ipnotizzati dalla sbalorditiva relazione del futurologo, ma all’improvviso si scatena il caos. La preziosa scoperta di Kirsch, prima ancora di essere rivelata, rischia di andare perduta per sempre, e anche Langdon è in pericolo. Il protagonista è costretto a fuggire in tutta fretta insieme ad Ambra Vidal, l’affascinante direttrice del museo e collaboratrice di Kirsch: i due tenteranno di salvare la propria vita e la rivoluzionaria scoperta …

3. The Sun and her Flowers, di Rupi Kaur

 

Seguitissima anche sui social, Rupi Kaur pubblica ora una silloge di testi in cui riflette sul ruolo della poesia nella vita e nella società, toccando le corde più intime. Espatrio, consapevolezza delle proprie radici, violenza sessuale, rapporti con uomini difficili, traumi, abusi sono alcuni dei temi con cui si misura l’autrice, che dichiara di sposare la causa dell’intersectional feminism, la consapevolezza cioè del fatto che una donna deve affrontare nella quotidianità discriminazioni diverse, anche a seconda della sua identità e del luogo in cui vive.
Dopo il successo di Milk and honey, con cui ha incantato il mondo parlando di temi delicati e toccanti per l’universo femminile e non solo, Rupi Kaur torna con una nuova raccolta di poesie che uscirà in Italia nel 2018. Diviso in cinque capitoli e illustrato dall’autrice stessa, The Sun and her Flowers è un nuovo affascinante viaggio attraverso l’amore in ogni sua forma, attraverso partenze e ritorni, attraverso cadute e risalite.