Quante volte durante la stessa giornata vi sentite letteralmente travolti da ansia, angoscia, panico, stress, al punto da non riuscire più a vivere le relazioni in modo sereno e costruttivo?

Oltre ai percorsi psi, da intraprendere quando l’ansia cela o diventa un vero e proprio disagio esistenziale, la lettura rappresenta un potente antidoto contro ansia e stress. Pensate a quanto sia rilassante leggere un romanzo in riva al mare, in un’antica biblioteca o sorseggiando una bevanda calda in un caffè letterario…

Ma, se tachicardia, palpitazioni, insonnia e gastriti continuano a ricordarvi che siete lontani dall’aver trovato la pace interiore, allora la lettura va senza dubbio potenziata. Mettete in pausa i romanzi e leggetevi un buon libro che parla di ansia.

Dai manuali di self help fino alla meditazione dinamica, passando per l’ipnosi, lo yoga della risata e i mandala da colorare, ecco 10 libri per eliminare l’ansia e lo stress dalla vostra vita.

10 libri per eliminare l’ansia e lo stress

Ansia. Come il cervello ci aiuta a capirlaAnsia: come il cervello ci aiuta a capirla – Joseph LeDoux

I disturbi di paura e ansia rappresentano un problema psichiatrico molto diffuso, ma anche chi è considerato mentalmente e fisicamente sano può soffrire temporaneamente di terrori e preoccupazioni invalidanti. Joseph LeDoux, all’avanguardia nella ricerca in questo campo, prende in esame questi disturbi, le loro origini e le scoperte che possono aiutare chi ne soffre a tornare alla normalità. La premessa fondamentale è che paura e ansia sono esperienze che costruiamo cognitivamente. Dato che il cervello è plastico, può apprendere anche come non essere ansioso. Con concetti chiari e fondati sulla sperimentazione, le future generazioni potranno essere meno inclini della nostra a considerare la loro epoca “l’età dell’ansia” (Raffaello Cortina Editore, 2016).

L'ansia non è un difettoL’ansia non è un difetto. Come affrontarla con ironia e nuove strategie – Umberto Longoni

L’ansia è per voi un drago minaccioso invincibile che chiude lo stomaco, opprime il petto, mozza il fiato, fa sudare freddo o galoppare il cuore? Questo libro vi suggerisce strategie per ridimensionarlo, perché l’ansia non è davvero un drago, una presenza o un virus di cui non possiate liberarvi, ma qualcosa che dipende dal pensiero. Parola di Umberto Longoni, psicologo, sociologo e scrittore, docente della SIMP (Società Italiana Medicina Psicosomatica), uno dei più noti psicologi italiani del “Mental Training”, consulente di atleti internazionali e collaboratore, come autore di test, rubriche e articoli, delle più diffuse riviste femminili (Franco Angeli, 2015).

Come smettere di farsi le seghe mentaliCome smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita – Giulio Cesare Giacobbe

Dietro a questo titolo provocatorio si nasconde un manuale “prêt-à-porter” che i nevrotici, o aspiranti tali, dovrebbero tenere in tasca. Esso utilizza tecniche yoga, buddhiste e zen, praticate da secoli dagli orientali (evidentemente anche loro nevrotici) ma esportabili anche a noi poveri uomini e donne dell’Occidente. La nevrosi ci sommerge di ansie e di paure che ci impediscono di gioire della vita e dei rapporti con gli altri. Eliminando il pensiero nevrotico (le seghe mentali) e ritornando a quella realtà da cui esso ci allontana, possiamo imparare a godere della vita e delle cose che ci stanno intorno. L’autore è un grande e insegna “Fondamenti delle discipline psicologiche orientali” all’Università di Genova (Ponte alle Grazie, 2003).

Nostra ansia quotidianaNostra ansia quotidiana – Gianna Schelotto

L’ansia non è soltanto un modo di soffrire, di aver paura, di incatenare i nostri comportamenti. È soprattutto un linguaggio interiore che descrive i nodi segreti della nostra vita quotidiana e ci indica la maniera di scioglierli. Gianna Schelotto, psicologa specializzata in terapia della coppia e in psicosomatica, ha costruito in questo libro un appassionante vocabolario delle ansie più comuni: in ciascuna è spiegato il modo di riconoscere e di utilizzare al meglio tutti i preziosi significati e ammonimenti che le nostre ansie racchiudono (Mondadori, 2013).

Critica dell'ansia puraCritica dell’ansia pura – Fred Vargas

Il non saper esprimere due sentimenti simultaneamente: rabbia e riflessione, rimprovero e tolleranza, mediocrità e grandezza d’animo. Le persone manifestano i sentimenti in successione e non contemporaneamente, ed è lì che si creano i conflitti. E questa incapacità di gestire insieme due emozioni opposte vale soprattutto per le dinamiche del conflitto amoroso. L’esercizio della libertà interiore è la miglior pratica per affermare il nostro diritto alla felicità. O, almeno, alla serenità. Piacevole, arguto, provocatorio, Critica dell’ansia pura è un’incursione della giallista francese nel saggio breve, alla ricerca di una via di uscita dai conflitti della vita che generano ansia (Einaudi, 2011).

L'ipnosi per persone curioseL’ipnosi per persone curiose – Paolo Ballaben

Se quando sentite parlare di ipnosi immaginate persone immobilizzate da uno strano potere, allora questo libro fa decisamente al caso vostro. L’ipnosi per persone curiose non è un libro specialistico, ma un manuale pensato per i curiosi della materia. Grazie al lessico chiaro e allo stile narrativo simile a quello del racconto, l’autore vi accompagnerà tra i luoghi comuni e i falsi miti, rispondendo alle domande e alle curiosità più frequenti e regalandovi una conoscenza autentica dei fondamenti dell’ipnosi. Attraverso aneddoti e alcuni esempi clinici, toccherete con mano le varie forme d’ipnosi ed il loro utilizzo nel processo di cambiamento e nella relazione d’aiuto (Alpes Italia, 2016).

Yoga della risataYoga della risata. Ridere per vivere meglio – AA.VV.

È un dato acquisito che la risata aiuti a sviluppare un processo di pensiero positivo. E non sembra lontano il tempo in cui essa potrà essere introdotta, dalla porta principale, nei luoghi di cura per integrare e migliorare l’efficacia della medicina classica e, soprattutto, per agire come fattore protettivo e preventivo. La risata è una medicina per il cuore, non solo perché tutela un organo indispensabile e prezioso del nostro corpo, ma soprattutto perché rafforza la metafora che lo identifica come propulsore e generatore di quell’affetto e amore che ognuno di noi considera l’alimento principe della vita. La proposta semplice e un po’ rivoluzionaria dello Yoga della risata, messa a punto da Madan Kataria, congiunge le potenzialità del ridere con quelle dello Yoga. Ne deriva un metodo spiazzante attraverso cui si può giungere alla risata positiva senza seguire il percorso lineare dell’umorismo (Edizioni La Meridiana, 2009).

Mandala prodigiosiMandala prodigiosi. Libri antistress da colorare – Jenean Morrison

La parola “mandala” in sanscrito significa cerchio. Secondo la tradizione orientale i mandala sono una rappresentazione dell’universo e ancora oggi vengono pazientemente realizzati dai monaci tibetani e puntualmente distrutti per ricordare che “nulla è per sempre”. Allo stesso modo, quando siamo noi a disegnare o colorare un mandala, stiamo rappresentando il nostro mondo interiore, dedicando un prezioso momento solo a noi stessi. Se bastasse colorare per sentirsi meglio? Ecco una collana di libri da colorare, che liberano dallo stress, aiutano la concentrazione e migliorano l’umore, adatti a ogni età (Newton Compton).

Meditazione dinamicaMeditazione dinamica. L’arte dell’estasi interiore – Osho

Oggi molti parlano di meditazione, ma pochi sanno che cosa essa sia realmente. Poiché, in realtà, ciò di cui si parla non è che la parte preparatoria, la tecnica che di volta in volta viene usata affinché la meditazione possa “accadere”. Ma quando “avviene”, essa è un non essere, quindi un nulla. È indescrivibile. In questo libro, Osho parla di meditazione, proponendo diverse tecniche particolarmente adatte agli Occidentali. Esse si innestano sulla situazione attuale dell’individuo, con lo scopo di portarlo fin dove egli può giungere. Il suo proposito è quello di aiutare ognuno a trovare la strada più adatta. Egli afferma, infatti, che ciascuno deve trovare il proprio particolare sentiero, il suo yoga, suo e di nessun altro. Quando la meditazione “sopraggiunge”, tutta l’esistenza “diviene” meditazione: non è più una “pratica”, ma un modo di essere che coinvolge e trasforma l’intera esistenza dell’individuo, rendendolo partecipe del tutto (Edizioni Mediterranee, 2016).

Elimina lo stressElimina lo stress e ritrova la pace interiore – Brian Weiss

Gli eventi o le percezioni in grado di indurre reazioni di stress in noi sono soggettive e relative. Un fatto che può traumatizzare voi, potrebbe non toccare minimamente gli altri, e viceversa. È il nostro libero arbitrio a determinare le reazioni che manifestiamo nei confronti di questi eventi. Reagiremo con paura o con sicurezza in noi stessi e ottimismo? Spetta a noi scegliere tra stress o fiducia nelle nostre potenzialità, paura o amore, ansia o pace interiore.” Grazie a questo libro, e alla meditazione guidata racchiusa nel cd allegato, potrete liberarvi delle tensioni accumulate nel corso della giornata, nei mesi, negli anni e ritrovare la pace interiore di cuore e anima (MyLife Edizioni, 2011).