Se il pigiama in pile è l’unica cosa che vi tiene veramente caldi e le decorazioni di Natale rendono la vostra casa terribilmente accogliente, allora è arrivata quella stagione dell’anno in cui bastano un libro e un dolce in tazza per una serata invernale.

La mug cake è una torta monoporzione americana che necessita di pochi, semplici ingredienti per la preparazione e di appena 2 minuti di cottura al forno o microonde, due caratteristiche che l’hanno resa un dolce popolare in tutto il mondo.

Eccovene cinque varianti a cui sono stati abbinati cinque diversi romanzi.

1. Mug cake al cioccolato e mandorle con scorza d’arancia – Storia umana della matematica, Chiara Valerio

 

La pasticceria ha bisogno di rigore e precisione matematica, e l’ultimo libro di una dottorata in matematica diventata poi scrittrice è la naturale scelta per scoprire il lato umano e assaporare quello dolce della più “inafferrabile delle scienze esatte”. Mandorle e scorzetta d’arancia sono il tocco d’originalità che contraddistingue anche la stessa Chiara Valerio.

2. Mug cake al caffè – Molto forte, incredibilmente vicino, Jonathan Safran Foer

 

La caffeina vi servirà per restare svegli, perché il piccolo Oskar vi trascinerà nella sua storia e la sua insonnia diventerà anche la vostra fino a quando non sarete arrivati all’ultima pagina. La dolcezza del cioccolato si sposa bene con la tenera caparbietà di un bambino deciso a scoprire l’identità del misterioso signor Black e colmare il vuoto affettivo a seguito della scomparsa del padre nel tragico attentato dell’11 settembre.

3. Mug cake al cocco e banana – D’amore si muore ma io no, Guido Catalano

 

Se state storcendo il naso pensando che la banana renda il dolce stucchevole e avete snobbato questo romanzo all’apparenza smielato e adolescenziale cambierete idea dopo il primo cucchiaino e la prima pagina. Il romantico, impacciato Giacomo fa sorridere e mette di buon umore, una combinazione vincente e che sorprende proprio come quella di cocco e banana al palato.

4. Mug cake con briciole alla cannella – Persepolis, Marjane Satrapi

 

La cannella è quella spezia che rende tutto diverso, dà un altro sapore anche al più tradizionale dei dolci, proprio come questo fumetto, che racconta in modo differente, al di fuori dai canoni della saggistica, la storia dell’Iran, della sua evoluzione e cambiamento dopo la rivoluzione islamica, e lo fa con le immagini e attraverso gli occhi della protagonista, servendosi prima di quelli di quando era bambina, poi quelli di donna adulta.

5. Mug cake al the matcha e lamponi – Cento poesie d’amore a Ladyhawke, Michele Mari

 

La curiosità che ispira questa mug cake è la stessa che spinge a leggere i versi d’esordio di uno fra i migliori scrittori italiani contemporanei, la delicatezza che si prova nell’assaggio è perfetta per accompagnarvi all’interno di una storia d’amore impossibile declinata attraverso il registro poetico.