Vi presentiamo il progetto in crowdfunding di Alessandro Polloni, il cantautore che unisce le librerie indipendenti. Puoi partecipare attivamente alla realizzazione di “Un sentiero sostenibile” seguendo il link che trovi in fondo, ricevendo come ricompensa il Book-EP, e non solo.
Noi abbiamo posto all’autore delle domande per conoscerlo meglio.

Come nasce l’idea di questo tuo progetto?

L’idea è nata dopo il buon esito della tesi di laurea sulla libreria Limerick del quartiere Arcella di Padova, un quartiere popoloso e multietnico. Etichettato dai media come “degradato”, in realtà, se tralasciamo la zona limitrofa alla stazione, presenta problematiche non gravi. Mi ha colpito la storia delle due libraie imprenditrici, amiche fin dal primo giorno di università. Avevano il sogno di aprire una libreria assieme e così hanno fatto, nonostante le perplessità di molti esperti di mercato.
La ricerca mi ha portato a scoprire altre realtà simili in tutta la penisola, dimostrando come questi non siano semplici negozi di libri, ma spazi di condivisione sociale e crescita culturale. Leggere appassiona e fa bene all’essere umano. Quando lo si capisce non si può più farne a meno. Il rapporto tattile con il libro continua a piacere, nonostante l’ebook.
È così che mi sono cimentato anch’io nella scrittura in prosa. Ho pensato a un libro tascabile, semplice, anche per chi non legge molto. Ho ripreso gli studi da trentenne, dopo un periodo all’estero. L’esperienza della tesi si unisce a quella di un cammino a piedi, a un approfondimento sul tema della sostenibilità e al tema della cultura locale. Sono nate della canzoni.
Da qui l’idea di unire il tutto in viaggio ad hoc. Quello che faccio è raccontarne le storie prima dei versi, il mio vissuto. Emerge un cambiamento, la presa di consapevolezza dei miei valori.

Quali sono i tuoi libri preferiti?

In ordine:
1. “Shantaram” di Gregory David Roberts
2. “Foglie d’erba” di Walt Whitman
3. “Lettere d’amore” di Dylan Thomas

L’obiettivo che ti sei dato?

L’obiettivo è coinvolgere un buon numero di persone. Non so dirti quante. Iniziamo con il concludere positivamente la campagna di crowdfunding su Eppela. È importante portare altri interessati nelle librerie indipendenti. Oltre al mio lavoro ci sono tanti altri libri che meritano più attenzione. C’è bisogno di più autenticità. L’editoria è un settore ancora in crisi, soprattutto in Italia. Questo progetto promuove dei valori che sono la lettura, la sostenibilità e aggiungo anche la creatività, elemento essenziale per creare nuovi scenari socio-economici.

 

UN SENTIERO SOSTENIBILE: BOOK-EP E TOUR

Un libro tascabile da leggere e ascoltare. 9 tappe in treno e bici con la chitarra, da Venezia a Napoli.

Di cosa si tratta?

Di un libro come un cammino, di una finestra sul mio vissuto. Un’esperienza nuova di lettura e ascolto. Ho ripreso l’università da adulto, nel bisogno di rinnovarmi e di riconnettermi con l’Italia. Un Sentiero Sostenibile è un opera per tutte le età. Un breve libro tascabile, poetico e introspettivo, dove emergono le storie che mi hanno portato alla composizione di 3 canzoni a tema:

  1. VIAGGIO – l’inno del cammino di San Tommaso (Ortona-Roma) che ho percorso insieme a un gruppo di sconosciuti, diventati amici per la pelle;
  2. SOSTENIBILITA’ – una canzone-messaggio (metà in italiano, metà in inglese), nata da un progetto universitario;
  3. CULTURA LOCALE – “Chi ‘gavesse l’aventura”, poesia in dialetto veneto di Giacomo Noventa (storico poeta del mio paese di residenza) da me musicata.

Registrate voce e chitarra, si ascoltano con il telefono, inquadrando le immagini QR. Piccola anteprima qui.

Ma c’è di più.
EDUCAZIONE – Racconto l’emozione della laurea, gli studi interrotti prima e ripresi poi. Scrivendo la tesi sulla libreria indipendente Limerick, ho scoperto altre realtà simili in tutto il Paese, nate grazie alla passione dei librai. Porto il lavoro da nord a sud, in treno e bici, promuovendo la mobilità sostenibile. Lo presento in altre favolose librerie indipendenti delle principali città italiane, dove canterò dal vivo le nuove canzoni:

  1. Limerick (Padova), giovedì 24 Maggio
  2. Il covo della ladra (Milano), venerdì 25 Maggio
  3. Il Ponte sulla Dora (Torino), sabato 26 Maggio
  4. Bookowski (Genova), mercoledì 30 Maggio
  5. Libreria Trame (Bologna), giovedì 31 Maggio
  6. Sit ‘N’ Breakfast (Firenze), venerdì 1 Giugno
  7. Mannaggia (Perugia), martedì 5 Giugno
  8. La Cura (Roseto degli Abruzzi-Teramo) mercoledì 6 Giugno
  9. Io ci sto (Napoli), venerdì 8 Giugno