Qualche residuo di nervosismo caratterizzerà l’inizio di maggio, amici del Leone, ma si tratta solo di una “perturbazione” passeggera. A partire dal 12 maggio avrete occasione, infatti, di sfoderare nuovamente la vostra folta criniera di fieri combattenti e buttare alle spalle un cielo di aspetti dissonanti che ha caratterizzato quest’ultimo periodo. Il Sole, pianeta che vi governa, entrerà trionfalmente nel vostro segno e vi farà sentire protetti, grazie ai suoi benevoli influssi! Cercate solo di essere meno radicali ed estremi nei vostri atteggiamenti, in fondo come dicevano i latini: “in media stat virtus” e un po’ di equilibrio non potrà che giovare alla realizzazione dei vostri desideri e progetti! Nell’ambito lavorativo avrete modo, complice Mercurio, di prendere contatti importanti, di discutere e di trovare accordi. In amore, a partire da metà mese, grazie ad una ritrovata serenità, sarete più concilianti, aperti e passionali con il partner. Le stelle consigliano di tenere a freno l’insofferenza e prepararvi ad un’estate alla vostra “altezza”…

Libro consigliato: Thomas Mann – Altezza reale

 

Ariete Oroscopo LetterarioToro Oroscopo Letterario Gemelli Orosocpo Letterario Cancro Oroscopo Letterario Leone Oroscopo LetterarioVergine Oroscopo Letterario

Bilancia Oroscopo Letterario Scorpione Oroscopo Letterario Sagittario Oroscopo Letterario Capricorno Oroscopo Letterario Acquario Oroscopo Letterario Pesci Oroscopo Letterario