La principessa scrittrice
non smise mai di scrivere […]
Perché nulla restasse senza parole,
perché tutto rimanesse su di lei.
E rimanesse su di lei il segno
che il suo animo era ancora vivo.

Quando ero piccola avevo un libro enorme a forma di valigia con Le storie del bosco di Tony Wolf: in una pagina c’era un racconto e in quella accanto dei bellissimi disegni a tema. Mi divertivo a leggerlo e rileggerlo e a osservare le illustrazioni, e non è tutto: avevo anche la versione da viaggio con 4 mini libriccini in un cofanetto.

Poi, crescendo, ho perso sempre di più l’interesse per l’oggetto “libro”, prediligendo invece le storie. Non importa se si tratta di un paperback usato, di un libro nuovo o dello schermo di un ereader: quel che conta è la possibilità di immergermi in universi sconosciuti e perdermi fra le avventure di nuovi personaggi. Adoro il mio kindle, per la sua comodità che mi permette di rinchiudere in un oggetto piccolissimo mille mondi e di portarlo con me ovunque, avendo sempre un libro in tasca.

Eppure l’oggetto libro, la meraviglia davanti al mio librone valigia, un po’ mi manca.

La principessa che scriveva è parte di una nuova collana di libri editi da VerbaVolant edizioni, che sono allo stesso tempo albi illustrati e poster d’autore, in cui brevi racconti si uniscono a preziose illustrazioni. C’è di più: I Libri da parati® si leggono man mano che si dispiegano, una piega per volta, fino ad arrivare all’ultima piega, che rivela una tavola con un’illustrazione unica da appendere.

La principessa che scriveva di Nerina Fiumanò è una storia che si può leggere a più livelli, adatta a grandi e piccini: da un lato il racconto di un mondo fantastico popolato da principesse, draghi, cavalieri, eserciti nemici e dall’altro un omaggio al potere della scrittura. La necessità di scrivere per non dimenticare, per rimanere vivi e dalla scrittura ripartire, rinascere. Le illustrazioni di Angelo Ruta hanno reso la favola ancora più speciale, aiutandomi a ritrovare l’immaginazione che accompagnava le letture dell’infanzia.

A differenza di molti romanzi cartacei e non, I Libri da parati® non smettono di vivere una volta letti. La fine della storia e la scoperta della tavola finale (mi raccomando, non barate dispiegando subito il libro!) è solo l’inizio, che trasforma il libro in un poster da incorniciare e appendere.

Voluta_v1

Autore: Nerina Fiumanò e Angelo Ruta
Titolo: La principessa che scriveva
Editore: VerbaVolant Edizioni
Anno: 2016
Acquista online libro