Vi abbiamo presentato la casa editrice bookabook esattamente un anno fa. Qui vi proponiamo un libro che hanno pubblicato da pochi mesi: “Porcini sull’asfalto” è il romanzo d’esordio del fiorentino Iacopo Bianchi e possiamo definirlo sia un romanzo di formazione che un noir.

La storia prende il via negli anni ’80 e racconta di un gruppo di bambini fiorentini che abita il quartiere dell’Isolotto. Molto amici fra loro, li seguiamo nelle loro vicende fino a lasciarli oramai ragazzi maturi. Durante il loro percorso di vita perdono (nel vero senso della parola, in quanto sparisce) prima un loro amichetto, poi sono colpiti dalla morte violenta di un ragazzo che frequentava il loro stesso bar. Insomma, delle esistenze normalissime con due tragici eventi, mai del tutto chiariti, ad accompagnarle.

Insieme a loro, il mondo degli adulti. In particolare Alfio, il barista del quartiere con un passato da partigiano, una coppia di genitori che finirà per separarsi dopo la scomparsa del figlio, quindi due uomini delle istituzioni, implicati in maniera del tutto differente nelle due vicende. Perché, giustamente, non vi può essere crescita senza confronto e conflitto con il mondo dei grandi.

Bianchi sa anche come strappare, se non risate, sicuramente molti sorrisi. Per noi cresciuti negli anni ’80 e ’90 è uno spassoso ritorno alla nostra infanzia, quando leggiamo della nevicata del 1985, delle infinite partite di pallone sotto casa – il più scarso in porta e le mamme che richiamano a casa i figli con la cena in tavola – e ancora del Commodore 64, delle musicasette-compilation, di avventurose scorribande in bicicletta fino al manicomio abbandonato…

Proprio durante la gita in questo manicomio abbandonato Mario, soprannominato “Felipe”, bambino problematico, sparisce in una cantina buia e non torna più alla luce del sole. Per gli altri amici lo shock è grande e capire che fine abbia fatto sarà un motivo che li porterà, di tanto in tanto, a tornare sul caso.
Lo scrittore sceglie di raccontare questa vicenda soffermandosi su determinati periodi di tempo, scanditi dal passare delle stagioni, in cui i fatti di cui sopra tornano ad occupare i loro pensieri in virtù di nuove scoperte, fortuite per lo più.

Un libro consigliato a ogni lettore che abbia voglia di leggere un breve romanzo dove protagonista è, in fondo, l’amicizia. Se poi si è nati intorno al 1980 ancora meglio: verrà naturale ritrovarsi in queste pagine.

 

Voluta_v1Acquista-Online_v1Autore: Iacopo Bianchi
Titolo: Porcini sull’asfalto
Editore: bookabook
Anno: 2017