“Storia di ordinaria avvocatura”, raccontata da Sandro Ferrieri per i caratteri dell’editore Manni, è qualcosa di più di una storia ben scritta. Appartiene a quelle storie di gente semplice con qualche segreto da confessare all’avvocato o al proprio confessore, storie che sanno di realmente accaduto e in cui ciascun lettore ritrova verità scomode e sovversive.

Sull’impianto di casi legali attendibili, l’autore (conosce bene l’argomento essendo un avvocato da sempre impegnato sul fronte della difesa dei diritti del lavoro), modella personaggi che mettono in gioco forti emotività, sconfitte quotidiane che ci appartengono perché le riconosciamo come nostre. Il risultato, più che una approssimativa dichiarazione di intenti, è un insieme di appunti colorati coi toni del giallo e del noir.

Nello scenario di una Venezia altezzosa e umile, allo stesso tempo, nella sua consapevole bellezza, si consuma la denuncia di troppe infelicità e di tante occasioni perdute: la fatica di chi vuole solo condurre una vita normale (come Rasul, il senegalese suicida in carcere), l’orgoglio di chi invece vuole riconosciute le proprie capacità (come il giovane e sfortunato Leonardo Costantini) e il rifiuto di una società che genera un malessere continuo che non è solo apparente ma diventa anche sintomo fisico; così la vicenda serve all’autore per spalancare finestre di riflessioni su tematiche come il successo sociale, la bellezza, l’eleganza, che nascondono spesso corruzione morale, falsità e opportunismi, mentre gli outsider come l’avvocato Simone Sacchi, novelli Robin Hood (citiamo gli avvocati di strada) sono i testimonial del pubblico in cerca di riscatto, e i rappresentanti di quanto di buono c’è in ciascuno di noi, nascosto e non riconosciuto.

Sandro Ferrieri riesce a smascherare la violenza del potere, in particolare quello togato, e del linguaggio che lo veicola per dirci, con naturalezza e semplicità, la tragicità dell’uso sempre più massiccio e prepotente della forza ovunque essa si annidi.

Questo piccolo libro, siatene certi, ne è una inquietante testimonianza.

 

Voluta_v1Acquista-Online_v1Autore: Sandro Ferrieri
Titolo: Storia di ordinaria avvocatura
Editore: Manni
Anno: 2017