Un abbandono, un viaggio, il tutto filtrato dallo sguardo privo di disincanto di un ragazzino che si ritrova grande nella sua fragilità, in una meravigliosa metafora di vita.

Senza scomodare Pascoli con la sua teoria del “fanciullino“, seguendo le tracce di Vic, il protagonista dalla fulva chioma di “Un pettirosso per gioco“, ci lasciamo trasportare in un’avventura emozionale straordinaria, un percorso che ci costringe a far affiorare la nostra parte infantile mai sopita, un filtro per affrontare la realtà privi di disincanto come lo sguardo di un bambino.

Denver è il punto di partenza del lungo viaggio in camper intrapreso da Vic con la madre, spinta dal desiderio di realizzare un grande sogno: far conoscere al figlio il “maestro“, colui dal quale Vic avrebbe appreso tante cose e soprattutto il senso profondo della vita.

A seguito di un’aggressione subita dopo la prima tappa a Graceland per omaggiare la memoria di Elvis Presley, Vic si risveglia solo, disorientato ma fermamente deciso a completare il viaggio verso New York alla ricerca della madre e di realizzare il suo sogno incompiuto. Inizia da qui, per il protagonista, la parte più difficile di un percorso irto di difficoltà, ricco di personaggi che ben incarnano le mille sfaccettature di un’esistenza rappresentata in tutta la sua crudezza ma, infine, sempre affascinante e comunque degna di essere vissuta.

Non risulta difficile per il lettore seguire passo passo l’avventura di Vic che si snoda come in un avvincente thriller. Denver, New YorkParigi Amsterdam parteggiando per lui cercando di sostenerlo nelle difficoltà fino a gioire per il felice epilogo, in un processo di auto-identificazione che fa diventare più “grandi” a dispetto della propria fragilità.

Grazia Previato, l’autrice rodigina, con questo suo secondo romanzo, ha saputo confezionare, con grande abilità narrativa e uno stile scorrevole nella sua (apparente) semplicità, una sorta di “favola moderna” che senza fare sconti alla realtà e senza avvalersi di inutili edulcorazioni arriva al cuore e piacerà particolarmente a chi crede ancora nei propri sogni e si adopera per realizzarli.

 

Voluta_v1Acquista-Online_v1Autore: Grazia Previato
Titolo: Un pettirosso per gioco
Editore: Eracle
Anno: 2014